Una festa a tema Lama per l’estate

Tempo fa ho partecipato ad un giveaway promosso da @mypartydesign su Instagram: bastava seguire il suo account (cosa che già facevo da tempo) ed invitare un’amica a partecipare per vincere un coloratissimo party set per una festa a tema Lama.

Io sono stata invitata a partecipare da @officinadelparty (grazie mia cara!!!) e a mia volta ho invitato @piccoliparty. Una delle cose carine dei giveaway è che nel nostro gruppetto Instagram di party lovers sappiamo esattamente come farci felici: insomma, come non rispondere ad un invito così? Questo Lama party set è troppo simpatico! L’altra cosa carina è che a volte può capitarti di vincere… come è successo stavolta a me! Evviva!

E così, giorni fa è arrivato il mio premio, direttamente dall’Australia, con tutto l’occorrente per allestire un super Summer party a tema Lama.

Continue reading

Guest post: il Monster Party di Piccoli Party

E’ con sincera emozione che per la prima volta ospito qui sul blog un guest post. Mi è bastato intravedere su Instagram lo scatto di un dettaglio di questo Monster party in lavorazione, per scrivere di getto a Piccoli Party e chiederle se le andava di raccontarcelo qui, su The Patytude Diaries. Dalla sua risposta entusiasta è nato questo post.

Buona lettura!

Continue reading

Una festa a tema Cars per i gemelli!

Per i cinque anni dei miei nipotini abbiamo organizzato una festa a tema Cars. Per i due gemellini questo è stato il primo anno di scuola materna e la festa Cars il primo compleanno festeggiato con gli amichetti di scuola. I due Cuccioli sono nati a luglio, e come tutti i bimbi nati in estate è difficile che riescano a festeggiare con i loro compagni di classe, a meno che non si decida di anticipare di qualche giorno i festeggiamenti. Con piccole accortezze scaramantiche.

Continue reading

La Festa di San Patrizio: una merenda educativa per i bimbi

Probabilmente non sapete che nelle mie vene scorre una piccola quantità di sangue irlandese. E’ tutta rinchiusa nel mio “secondo” cognome, Plunkett, ereditato dalla nonna irlandese di mio padre e aggiunto al cognome italiano del nonno per evitarne l’estinzione. E che con esso ho ereditato anche un illustre antenato: Sir Oliver Plunkett, uno dei martiri più conosciuti dell’Irlanda cattolica.

A parte essere andata in pellegrinaggio alla chiesa di Drogheda (non lontano da Dublino) intitolata al mio antenato, in cui sono conservate quello che rimane delle sue spoglie (fece una fine orrenda, poveretto) e dove si racconta la sua incredibile storia, e a parte amare la verde isola, non ho mai veramente seguito o approfondito usanze della mia lontana origine.

Il 17 marzo però è la festa di San Patrizio, il celebre Saint Patrick’s Day, la ricorrenza più attesa dell’anno in Irlanda. Ogni anno, in questo giorno, tutto il paese si tinge di verde e si dà il via ai festeggiamenti con parate, eventi a tema, fuochi d’artificio e feste in casa, per le strade e nei pub.

Questo accade non solo in Irlanda, ma anche a New York e Boston e in ogni altro posto con forti comunità irlandesi nel mondo. Anche in Italia, da qualche anno, vengono organizzati numerosi eventi dedicati a San Patrizio.

Continue reading

Pignatta a cordicella fai da te

Per la festa a tema Emoji, volevo realizzare un accessorio decorativo ma, soprattutto, con il quale i bimbi potessero divertirsi; così ho deciso di realizzare una pignatta a tema!

Oramai ho una certa dimestichezza con le pignatte avendone realizzate più d’una, ma questa volta ho pensato di cimentarmi con una pull string pinata (pignatta a cordicella), un po’ più elaborata da realizzare (specie se i partecipanti alla festa – e dunque al gioco – sono tanti), ma sicuramente più sicura perché non prevede il prendere a mazzate la povera pignatta per svelarne il contenuto.

Vi spiego com’è.

Continue reading